Nexi POS Revolution Challenge

Ecco le startup che hanno vinto

FintechStage Festival 2018
Milano 9 maggio 2018

La Nexi POS Revolution si è chiusa il 9 maggio, durante la terza giornata del FintechStage Festival 2018 la manifestazione internazionale dedicata al Fintech – organizzata in collaborazione con StartupItalia – con quattro giorni di eventi a Milano, Roma e Torino, a cui partecipano i principali attori del settore bancario e finanziario, per esplorare le sfide
poste dalle nuove tecnologie e collaborare per creare un nuovo ecosistema.

La challenge Nexi POS Revolution è stata lanciata per trovare le migliori app da inserire sugli innovativi SmartPOS, i POS digitali di nuova generazione che, a partire dall’estate, andranno ad arricchire l’offerta POS per esercenti di Nexi e delle Banche Partner.

I nuovi SmartPOS sono pensati per offrire servizi evoluti, oltre a quelli di incasso dei pagamenti con carta, ai piccoli e medi esercenti.

Nexi con le startup insieme per la digitalizzazione delle attività commerciali

Sono state oltre 40 le startup italiane che hanno inviato la loro candidatura per partecipare alla sfida lanciata da Nexi per rivoluzionare il mondo retail, portando fra i piccoli e medi punti vendita una trasformazione digitale che ha davvero il sapore di un’innovazione profonda.

Nella mattinata del 9 maggio sono state annunciate le 10 startup finaliste che si sono susseguite sul palco per presentare progetti di app pensate per offrire servizi evoluti da integrare nello SmartPOS, con sistema operativo Android, e aiutare gli esercenti a gestire in maniera più efficiente le loro attività commerciali e servire i loro clienti.

Nexi affianca e supporta le startup italiane per portare ulteriore innovazione all’interno dell’offerta commerciale. L’obiettivo è garantire agli esercenti un’esperienza di incasso veloce, comoda, sicura e allo stesso tempo fornire loro una serie di servizi legati ai pagamenti digitali.

I vincitori della challenge

A convincere la giuria composta da Roberto Catanzaro, Dhruv Rishi e Alessandro Piccioni di Nexi, Alessandro Rimassa e Matteo Rizzi di Talent Garden, David Casalini di Startup Italia e Fabio Nalucci di FinTechStage è stata l’idea presentata da AirShop che si è aggiudicata il primo posto della Nexi POS Revolution Challenge.

Airshop è stata scelta per la possibilità di agevolare l’ingresso di un merchant nell’omnicanalità e di competere con i big del commercio online. La app consentirà infatti ai piccoli esercenti di aprire e gestire un negozio online direttamente dallo SmartPOS, in pochi minuti, in modo molto semplice (es. senza censire tutto l’inventario) e di utilizzare anche modalità innovative di vendita come la live chat.
Ai vincitori è stato consegnato un premio di 8.000 €, a cui si aggiungeranno altri 4.000 € per la finalizzazione del progetto.

Al secondo posto e vincitori del premio di 5mila euro, Visitami, l’app per prenotare servizi sanitari, in studio o a domicilio, anche in tempi molto rapidi e al di fuori dei tipici orari d’apertura, per la quale è stata apprezzata la rapidità di intervento e il taglio europeo.

La strategia vincente è l’approccio data driven per Unipiazza: terzo posto (3.000 euro) che porta ai piccoli esercenti le modalità di gestione di un sistema di loyalty digitale, totalmente data-driven, oggi riservate alle grandi catene della GDO.

Le tre applicazioni ottengono anche la preziosa opportunità di essere inserite, entro la fine dell’estate, nello store Nexi SmartPOS e saranno progressivamente disponibili per i 733 mila esercenti convenzionati in tutta Italia.

Guarda le interviste dei vincitori

  1. Airshop
  2. Visitami
  3. Unipiazza

 

Serve aiuto?
Serve aiuto?
Chiedi a Nexi