Un giorno a Milano pagare senza contanti sarà la normalità.

 

Quel giorno è oggi.

 

Cashless Milano Hack 17-18 marzo

Patrocinio comune di Milano
Cariplo Factory
Codemotion
nexi

Prove tecniche per una Milano cashless.

Innovazione, progettazione, inclusione. Sono stati questi i tre punti cardine della Milano Digital Week, che si è posta come obiettivo quello di mettere l’accento su tutte quelle realtà che stanno trasformando il mondo attraverso le modalità digitali.

Noi di Nexi abbiamo scelto di essere main partner e partecipare attivamente all’evento organizzato dal Comune di
Milano.

Crediamo che la diffusione di strumenti di pagamento innovativi rappresenti un’opportunità straordinaria per il futuro del nostro Paese.

Lancio Cashless Milano Hack - Roberta Cocco

Il Cashless Milano Hack, organizzato con Codemotion e Cariplo Factoy, è stata la nostra proposta per dare vita a idee concrete e rendere Milano una città cashless in cui i pagamenti digitali saranno un’abitudine per qualsiasi tipologia di spesa e importo semplificando la vita dei cittadini.

Il via al Cashless Milano Hack è stato dato sabato 17 marzo da Roberta Cocco - Assessore a Trasformazione Digitale e Servizi Civici Comune di Milano.

La sfida lanciata ai partecipanti al nostro hackathon milanese è stata quella di trovare soluzioni innovative e dare il proprio contributo per far diventare Milano la città Cashless in Italia finalmente libera dal contante.

Sfida raccolta dagli oltre 80 partecipanti suddivisi in 21 team che, in una maratona di 26 ore di lavoro non stop, hanno dato vita a progetti innovativi e concreti nell’ambito dei pagamenti cashless applicati alla mobilità, ai servizi al cittadino e al tempo libero per rendere Milano una città cashless al pari delle altre città nord europee.

Gruppo Coinbusters - 1 Classificato al Cashless Milano Hack

La vittoria è andata al progetto di Coinbusters “Salvadanè” una soluzione che punta a garantire, a chi effettua acquisti, la possibilità di ricevere il resto non più in cash, ma su una carta virtualizzata all’interno dello smartphone.

Gruppo Rules - 2 Classificato al Cashless Milano Hack

Al secondo posto si sono classificati i Rules con un progetto per l’identità digitale e la gestione delle spese che ruotano intorno alla casa in modalità “oneclick”.

Gruppo 1958  - 3 Classificato al Cashless Milano Hack

I terzi classificati - i 1958 – hanno presentato una soluzione di pagamento tramite chatbot.

Tutti i progetti presentati dai team che hanno partecipato erano contraddistinti da un alto grado di innovazione e di creatività.

Noi di Nexi intendiamo continuare a proporre soluzioni innovative per la diffusione dei digital payments, da mettere a disposizione delle istituzioni e delle nostre banche partner e crediamo che la creatività e le competenze delle nuove generazioni siano preziose in un settore come quello dei pagamenti digitali ormai determinante per lo sviluppo del Paese. 

Serve aiuto?
Serve aiuto?
Chiedi a Nexi